Diamond Audio

Diamond Audio è un marchio denominato utilizzato su prodotti per componenti audio professionali , nonché altoparlanti home audio e componenti audio per auto . Originariamente una società indipendente, Cerwin-Vega è stata acquisita dal Gruppo Stanton [2] dopo aver dichiarato fallimento nel 2003. Quindi, nel 2007 Stanton ha venduto la divisione di prodotti mobili a CVM Acquisition Services (una società sorella di Diamond Audio Technologies) LLC .

Cerwin-Vega è stata fondata come Vega Associates [3] (con successivi cambi di nome in Vega Laboratories e poi Cerwin-Vega) dall’ingegnere aerospaziale Eugene J. “Gene” Czerwinski (1927-2010) nel 1954, [4] e divenne nota per producendo un altoparlante da 18 “in grado di produrre 130 dB in SPL a 30 Hz, un livello sorprendente per i suoi tempi. Un altro prodotto rivoluzionario, il primo amplificatore a stato solido al mondo , è stato rilasciato nel 1957. Oltre a queste innovazioni, l’azienda è cresciuta bene noto per la fornitura di altoparlanti per aziende di strumenti musicali elettrici come Fender , così come per i cinema per tutti gli anni ’70. [5]

Gene Czerwinski in posa davanti agli altoparlanti Cerwin-Vega a una convention della Los Angeles Audio Engineering Society intorno al 1975.

Cerwin-Vega ha partecipato alla tecnologia Sensurround che è stata sviluppata in collaborazione con MCA e Universal Studios negli anni ’70. [6] Sensurround era un sistema di altoparlanti per effetti speciali per cinema che utilizzava più subwoofer a tromba piegata Cerwin-Vega attivati ​​da un sistema di colonna sonora ottica per creare effetti a bassa frequenza che simulavano le vibrazioni avvertite durante un terremoto o una scena di battaglia. Sensurround è stato presentato per la prima volta nel film del 1974 Earthquake , [7] ed è stato un grande successo, ma la maggior parte delle unità Sensurround sono state successivamente smantellate a causa dei danni strutturali causati dalle vibrazioni.

La storia

I primi diffusori Vega Laboratory conosciuti erano fatti a mano e contenevano woofer a marchio Jensen, mid-range sigillati e tweeter a tromba in una custodia con porte con un crossover costruito da Vega Labs.

I primi modelli conosciuti non hanno numero di serie o numeri di modello sulle piastre dei crossover e si ritiene che questi siano prototipi di produzione di quelli che sarebbero diventati i popolari sistemi di altoparlanti a 3 vie da 12 “di CV.

All’inizio degli anni ’70 Cerwin-Vega iniziò a commercializzare la sua linea” Residenziale ” di altoparlanti con il Modello 24 e il Modello 26.

Alla fine degli anni ’70 e all’inizio degli anni ’80, Cerwin-Vega ha rilasciato i modelli A-10, A-123, R-10 (10 pollici, sistema a 2 vie), R-12 (12 pollici, sistema a 2 vie), R-123 (12 pollici, sistema a 3 vie), 12TR (tromba a torre riflettente da 12 pollici) e altoparlanti a torre 15T con woofer da 12 “e 15” verso il basso e il modello Diffusori da scaffale S-1.citazione necessaria ]

Utilizzando un “Sesto Ordine Butterworth Vent Tuning” e integrando il sistema con il Turbocompressore per bassi DB-10B di Cerwin-Vega (incluso con gli altoparlanti S-1), la gamma delle basse frequenze dell’S-1 è stata aumentata oltre il capacità di custodie più grandi.

Cerwin-Vega ha anche fornito vari modelli di efficienti diffusori a semi-tromba (DHORM) (inclusi A-10, A-123 e S-1).

Presentavano woofer da 10 “o 12” e spesso doppi driver di fascia media in un contenitore con porte. Sono stati propagandati per fornire fino a 126 decibel di pressione sonora.

Alla fine degli anni ’70 e negli anni ’80, Cerwin-Vega ha utilizzato uno slogan di marketing accattivante: “Loud è bello … se è pulito”

Visualizzazione di 14 risultati